Home Cronaca Cronaca Ancona

Covid, assembramento di giovani a Castelfidardo

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto di repertorio)

Importante sanzione per mancata osservazione delle norme che vietano assembramenti nelle Marche.

Trentasette ragazzi, di età compresa tra i 12 ed i 20 anni, assembrati in piazza Don Minzoni di Castelfidardo (Ancona), per videoregistrare un brano musicale e pubblicarlo su piattaforme social, senza indossare i dispositivi di protezione e non rispettando l’obbligo del distanziamento sociale. Dopo il fatto, accaduto lo scorso 10 maggio i carabinieri di Castelfidardo, con la collaborazione della locale polizia municipale, hanno identificato e sanzionato i trasgressori delle normative anti-Covid attraverso le telecamere del sistema di videosorveglianza pubblica che hanno ripreso i giovani mentre si spostavano per le vie del centro cittadino, per poi raggrupparsi nei pressi di Porta Marina.

Ai cinque maggiorenni e ai restanti 32 minori accompagnati dai genitori, è stata contestata la violazione dell’art. 1 comma 8 del Decreto Legge 33/2020, che prevede una sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro. Gran parte degli stessi hanno già provveduto al pagamento in misura ridotta (euro 280) entro i cinque giorni dalla notifica



Loading...