Home Spettacolo Spettacolo Ancona

DOMANI PARTE LA STAGIONE SINFONICA 2015 DELLA FORM A FABRIANO

0
CONDIVIDI

TEATROANCONA 10 GEN.  Prende il via l’11 gennaio a Fabriano la stagione sinfonica 2015 della FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana, una delle 13 Istituzioni Concertistiche Orchestrali italiane (ICO) riconosciute dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con una novità di grande importanza per l’Orchestra e per la realtà musicale marchigiana nel suo insieme: la collaborazione stabile con il Hubert Soudant, musicista di fama internazionale, in qualità di Direttore Principale della FORM. “Sette anni fa ho iniziato a lavorare con questa Orchestra – ha dichiarato il Maestro olandese – e ho percepito un costante miglioramento. Oggi sono qui perché mi è piaciuto il progetto e le persone che ci lavorano. Partiamo dal classicismo: il mio grande auspicio è quello di diventare un punto di riferimento per come suoneremo Hadyn, Beethoven, Schubert”.

Soudant, il quale succede ad altre figure di prestigio che in passato sono state alla guida dell’Orchestra come Gustav Kuhn, Woldemar Nelsson e Donato Renzetti, svilupperà per tre anni un solido progetto musicale sul classicismo, baricentro e spina dorsale dell’intero repertorio per orchestra, debuttando con le tre serie di concerti previste quest’anno che sin da quello di apertura dell’11 gennaio, dove il Maestro dirige fra le altre cose la Settima Sinfonia di Beethoven, fanno risuonare nei teatri marchigiani le musiche di Haydn, Mozart, Beethoven e Schubert.

“La stagione si riconferma ricca di appuntamenti – ha dichiarato l’assessore regionale alla Cultura Pietro Marcolini, durante la conferenza stampa di presentazione odierna – all’insegna della qualità artistica e contraddistinta dalla significativa presenza dell’illustre Direttore d’Orchestra olandese Hubert Soudant, vincitore di premi come il VonKarajan a Berlino e alla guida delle più importanti orchestre europee, tra cui Berliner Philharmoniker, London Philharmonic Orchestra, London Symphony Orchestra, Wiener Symphoniker. Il Maestro Soudant dirige la FORM in dieci concerti nei teatri storici delle Marche nell’arco di una stagione che prevede ben 45 eventi fino al mese di maggio. Si tratta complessivamente di un’offerta culturale di alto livello che rappresenta al meglio il valore di una delle manifestazioni principali d’ambito regionale e che coraggiosamente la FORM avanza ad un pubblico attento come quello marchigiano. Ci aspettiamo un ottimo riscontro di partecipazione in linea con la qualità della proposta”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here