Home Cronaca Cronaca Macerata

E’ morto per mix farmaci il prof condannato per abusi

0
CONDIVIDI
Ambulanza (foto di repertorio)

Aveva sempre negato accuse

Il giorno dopo la condanna per abusi sessuali nei confronti di sei studenti universitari, sempre negati, ha assunto un mix di farmaci ed è deceduto.

E’ morto così il professor Francesco Parillo, docente di Anatomia presso la Facoltà di Veterinaria di Camerino.

Lunedì pomeriggio il Tribunale di Macerata lo aveva condannato a tre anni di carcere per violenza sessuale, palpeggiamenti e carezze hard agli studenti dei suoi corsi, tre dei quali si erano costituiti parte civile.

Il professore non rispondeva più al telefono ed è partito l’allarme con vigili del fuoco e carabinieri che lo hanno trovato seduto su una poltrona in stato d’incoscienza.

Poi il trasporto in ospedale di Camerino dove i medici hanno rilevato l’assunzione di diversi farmaci e hanno tentato inutilmente di rianimarlo. L’uomo aveva sempre negato le accuse.



Loading...