Home Sport

El Diablo Cycling Festival: giovanissimi di scena al Trofeo del Mare e della Calzatura

0
CONDIVIDI

Come tradizione vuole, Porto Sant’Elpidio ha riservato al format El Diablo Cycling Festival una degna conclusione (in attesa di annunciare la nuova data di recupero della Granfondo Claudio Chiappucci) accogliendo le nuove leve del pedale.

Fortificata dallo strabiliante successo della cronometro a coppie del giorno prima, la macchina organizzativa capitanata da Vincenzo Santoni è ben oliata ed ha intrapreso la strada giusta insieme all’amministrazione comunale portoelpidiense del sindaco Nazareno Franchellucci, nell’intento di proseguire su questo format e ampliando le specialità a favore dei giovani, sulla falsariga di quanto avvenne nel 2017 con lo svolgimento del Meeting Nazionale dei Giovanissimi.

Sono stati circa 300 tra baby corridori in gara di età compresa tra i 7 e i 12 anni, dirigenti e accompagnatori delle rispettive società, che hanno decretato il successo organizzativo e di presenze in occasione del Trofeo del Mare e della Calzatura con il Gruppo Ciclistico La Montagnola (con in testa il presidente Sandro Cerretani e i componenti del direttivo Celso Bugiardini, Luigi De Angelis e Simone Pierangelini) che ha concertato l’evento insieme alla Gio.Ca Communications.

Il pubblico non è mancato sul lungomare Faleriense per assistere allo spettacolo e per applaudire uno ad uno i campioncini del pedale che si sono dati battaglia su un circuito completamente chiuso al traffico.

“È stata una due giorni di ciclismo veramente importante. Ringrazio di cuore tutta l’organizzazione messa in piedi da Vincenzo Santoni e il suo staff che, ancora una volta, ha portato tanta gente a Porto Sant’Elpidio che non conosceva la nostra città ed ha apprezzato senza ombra di dubbio la nostra vocazione ciclistica e sportiva oramai consolidata. Il plauso va all’innovazione e alla voglia di fare qualcosa di nuovo e di attraente per la nostra città, sempre più ospitale nell’ambito del mondo delle due ruote e lo dimostreremo anche in futuro continuando ad organizzare questo tipo di manifestazioni” ha dichiarato il sindaco di Porto Sant’Elpidio Nazareno Franchellucci, presente nel corso della gara e della cerimonia di premiazione assieme all’assessore allo sport e al turismo Emanuela Ferracuti, al vice presidente della Federciclismo Marche Marco Marinuk e al presidente del comitato provinciale FCI Ascoli Piceno-Fermo Marco Lelli.

Per rivedere i momenti salienti della cronometro a coppie https://www.biketv.it/2022/05/31/trofeo-dima-hair-service-cronometro-a-coppie/ (Bike TV) e della gara giovanissimi https://www.youtube.com/watch?v=6xsny5oTG-A (A Ruota Libera).

VINCITORI DI CATEGORIA GIOVANISSIMI

G1 maschile: Nicola Fioretti (SC Pedale Chiaravallese)
G1 femminile: Giorgia Sabbatini (SC Potentia Rinascita)
G2 maschile: Jason Caprara (Pedale Chiaravallese)
G2 femminile: Sofia Manna (GS Pianello)
G3 maschile: Federico Bracci (GS Pianello)
G3 femminile: Alice Pierangelini (GC La Montagnola)
G4 maschile: Francesco Coletta (Pedale Teate)
G4 femminile: Gaia Pochi (Rapagnanese)
G5 maschile: Alessandro Pazzaglini (SC Pedale Chiaravallese)
G5 femminile: Viola Pezzi (Pedale Sulmonese)
G6 maschile: Leonardo Grimaldi (SC Potentia Rinascita)
G6 femminile: Letizia Esposto Giovannelli (Alma Juventus Fano).

Miglior società a punteggio: Pedale Chiaravallese

Società col maggior numero di partecipanti: SC Potentia-Rinascita

Loading...