Home Hi-Tech

Furfanti cambiano l’Iban e deviano stipendio sul loro conto

0
CONDIVIDI
Due bengalesi cambiano l’Iban di un dipendente e incassano il suo stipendio

Due cittadini del Bangladesh sono stati denunciati per truffa aggravata perché si sono appropriati dello stipendio del dipendente di una ditta di logistica. I due bengalesi dell’età di 22 anni sono residenti a Venezia. Sono stati identificati dai carabinieri della Tenenza di Falconara dopo la denuncia presentata dalla vittima a cui mancava all’appello una mensilità dello stipendio reso dall’azienda di logistica per cui lavora.

Da quanto è emerso dalle indagini, la coppia di truffatori avrebbe agito prima con l’invio alla casella di posta elettronica della ditta di una mail apparentemente firmata dalla vittima in cui veniva indicato il cambio di Iban per ricevere i soldi dello stipendio sul loro conto.

L’azienda, prendendo per vero il contenuto della richiesta, ha così proceduto a incamerare le nuove coordinate del dipendente. All’atto del pagamento, i soldi (poco meno di 1.500 euro) sono però arrivati sul conto di uno dei due bengalesi. Non ricevendo lo stipendio, la vittima ha chiesto spiegazioni al datore di lavoro e poi è stato scoperto il raggiro. Di lì, la denuncia sporta ai carabinieri di Falconara e l’identificazione dei truffatori. ABov



Loading...