Home Hi-Tech

La Videoworks di Ancona al Monaco Yacht Show 2022: uno stand all’avanguardia

0
CONDIVIDI
Videoworks
Videoworks

Forte di 25 anni di esperienza e centinaia di innovativi sistemi audio/video, entertainment, IT e lighting & comfort installati a bordo di superyacht che navigano in tutto il mondo, anche quest’anno Videoworks si presenta al Monaco Yacht Show 2022, dal 28 settembre al 1° ottobre, con una ricca serie di novità.
Impianti audio/video sempre più evoluti e rete a bordo sempre più efficiente rappresentano due tra le principali richieste da parte degli armatori e dei loro ospiti: la presenza di Videoworks conferma la sua capacità di continuare a innovare e rispondere così in maniera propositiva a questa crescente domanda.

SISTEMA SATELLITARE LEO PER ESSERE SEMPRE CONNESSI
Il sistema di connessione Internet attraverso i satelliti LEO (Low Earth Orbit) promette una esperienza Internet a bordo di ultima generazione, in termini di velocità che di latenza, a garantire un completo utilizzo dei servizi di streaming e IP TV. Di fatto anche in mare aperto si potrà usufruire di un collegamento Internet del tutto simile a quello che sotto costa è garantito dalla tecnologia 5G. Una soluzione, quella presentata da ONE Web, che rappresenta la più recente frontiera delle possibilità di connessione e, per meglio illustrare la nuova tecnologia, sarà organizzata presso lo stand Videoworks una conferenza stampa congiunta venerdì 30 settembre alle ore 15, in cui verrà spiegato ad esempio perché la latenza LEO è minore di quella della fibra ottica terrestre e anche indicazioni sui costi.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE A BORDO PER IL MASSIMO COMFORT E RISPARMIO ENERGETICO
Un’altra importante novità presentata a Monaco è legata alle potenzialità dell’intelligenza artificiale per migliorare la qualità della vita a bordo e al contempo segnare un significativo risparmio energetico. Lo stand sarà infatti dotato di sensori di presenza e misuratori di energia che sono la base del sistema intelligente con controllore AI-based che consente di profilare le abitudini e le esigenze di armatore e ospiti, aspetto ancora più importante nel caso di charter, per far trovare gli ambienti sempre rispondenti alle loro richieste. Il tutto nel pieno rispetto della privacy perché il sistema non si basa su telecamere, ma su sensori e tecnologia Bluetooth LE molto più discreti.

UNO STAND IN STILE “DISCO” CON INNOVAZIONI ILLUMINOTECNICHE
Lo stand DS87 in Darse Sud presenterà un’ambientazione ispirata all’ambiente “disco” con soluzioni illuminotecniche d’impatto come strip led RGBW pixelate che, tramite i sistemi sviluppati da Videoworks, consentono i cambi e ritmi di colore a tempo di musica. Un’ulteriore conferma della filosofia progettuale di Videoworks che punta a fornire soluzioni totalmente personalizzabili secondo le preferenze dell’armatore.

 

Loading...