Home Spettacolo

Secondo appuntamento con “Salons Rossini”, il 27 luglio a Gradara

0
CONDIVIDI
Gradara
Concerti Cortile d'Onore Gradara

Gradara – Secondo appuntamento, a Gradara, con la rassegna “Salons Rossini”, tre concerti organizzati da Rossini Opera Festival, Fondazione Rossini in collaborazione con i Comuni di San Lorenzo in Campo, Gradara e San Costanzo, affidati agli allievi dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” 2022, sostenuta dalla Fondazione Meuccia Severi, in omaggio ai famosi Salons Rossiniani dell’epoca.

La rassegna è una novità assoluta per il ROF, e nasce dalla volontà di offrire al proprio pubblico tradizionale la possibilità di conoscere maggiormente il territorio provinciale e di portare gli spettacoli del Festival ad un pubblico nuovo in località insolite e suggestive.

Mercoledì 27 luglio, alle 21, nella Cortile d’onore della Rocca di Gradara si terrà il concerto Amor! (Possente nome!), che proporrà Duetti d’amore dalle opere di Rossini.

Mariia Smirnova (soprano) e Víctor Jiménez (tenore), canteranno il Duetto Edoardo-Fanní “Tornami a dir che m’ami” dalla Cambiale di matrimonio; Aitana Sanz (soprano) e Paola Leguizamón (mezzosoprano), presenteranno il Duettino Elena-Malcom “Vivere io non potrò” dalla Donna del lago; Paola Leguizamón e Víctor Jiménez proporranno il Duetto Cenerentola-Ramiro “Tutto è deserto. Un soave non so che” dalla Cenerentola. Infine, Irene Celle (soprano) e Paola Leguizamón interpreteranno il Duettino Semiramide-Arsace “Serbami ognor sì fido il cor” da Semiramide. L’accompagnamento al pianoforte sarà affidato a Elisa Cerri.

Ogni concerto è introdotto da una breve prolusione a cura del musicologo Andrea Parisse della Fondazione Rossini. A conclusione della serata il pubblico potrà deliziarsi con una speciale degustazione rossiniana. A Gradara, degustazione in collaborazione con “Tavernetta Paolo e Francesca” e “Tenuta del Monsignore”.

L’iniziativa è organizzata con la collaborazione dei Comuni di San Lorenzo in Campo, Gradara e San Costanzo. I concerti sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Info: 0541.964181

www.gradara.org

Loading...