Home Cronaca Cronaca Pesaro-Urbino

Terremoto da 5.3 e 4.9 in Croazia a Zagabria, sentito anche nella Marche

0
CONDIVIDI
Terremoto da 5.3 e 4.9 in Croazia a Zagabria, sentito anche nella Marche

Rimato ferito 15enne, nessun problema alla centrale nucleare

In Croazia con Epicentro nella zona di Zagabria, si sono verificate due forte scosse di terremoto a distanza di un’ora una dall’altra.

La prima di magnitudo 5.3 è stata registrata alle 5:24:03 ora locale (le 6:24:03 in Italia) a Zagabria, capitale della Croazia.

Secondo l’INGV, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia e il servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro con coordinate geografiche 45.85 di latitudine e 15.95 di longitudine ad una profondità di 10 km. a Kasina, insediamento nel nordest della città di Zagabria.

Ci sono stati diversi crolli con la gente che, spaventata, è subito uscita dalle case. Un ragazzo di 15 anni è in condizioni gravissime.

La scossa è stata avvertita anche nelle Marche, nella provincia di  Pesaro-Urbino e in alcune località del Friuli Venezia Giulia.

L’evento sismico registrato da INGV: http://terremoti.ingv.it/event/24136051

L’altra scossa, questa volta di magnitudo 4.9, si è verificata alle 6:01:20 ora locale (in Italia erano le 7:01:20).

L’epicentro del sisma è stato localizzato 4 km a sudovest di Kasina, solo un km di distanza dall’epicentro del primo sisma con con coordinate geografiche 45.88 latitudine, 15.97 di longitudine ad una profondità di 10 km.

L’evento sismico registrato da INGV: http://terremoti.ingv.it/event/24136051

Proprio a 60 chilometri di distanza da Zagabria e in territorio sloveno, è in funzione la centrale nucleare di Krsko che, secondo quanto riporta il management dell’impianto continua a operare in modo sicuro e senza problemi.

Sul posto sono presenti esperti che stanno effettuando diverse ispezioni.

Conferme arrivano anche tramite Twitter dal ministero delle Infrastrutture sloveno.

La centrale nucleare Krsko


Loading...