Home Cronaca Cronaca Ancona

Ubriaco barcolla sulle banchine del Porto di Ancona: multato

0
CONDIVIDI
polizia
Controlli di Polizia

Nella trascorsa serata le Volanti sono intervenute presso il Porto di Ancona ove era stato segnalato, da parte di più cittadini intimoriti, un uomo palesemente ubriaco, che camminava con andatura barcollante nei pressi degli esercizi commerciali ivi presenti.

Giunti sul posto, gli operatori riscontravano la presenza di personale sanitario del 118 che aveva difficoltà nel gestire un soggetto in evidente stato di ebbrezza, desunto dal suo alito vinoso, dall’andatura barcollante e dal modo di parlare biascicando, che si rifiutava categoricamente di salire in ambulanza.

Preso atto della situazione, gli Agenti invitavano il predetto ad esibire un documento di riconoscimento, ma egli riferiva di esserne totalmente privo.

Per tale ragione, e accertato che il soggetto continuava a rifiutare il trasporto in ambulanza per ricevere assistenza sanitaria, veniva accompagnato in Questura per i necessari accertamenti in merito alle sue generalità, all’esito dei quali veniva identificato come un soggetto di 35 anni, di nazionalità marocchina, irregolare in Italia, con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, e con in atto un ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Alla luce di quanto emerso, il soggetto veniva deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato previsto dall’art. 14, comma 5 ter, del testo Unico stranieri, in seguito alla violazione del predetto ordine del Questore.
Egli, inoltre, veniva sanzionato in base all’art. 688 c.p. per ubriachezza molesta.

Loading...