Home Cronaca Cronaca Italia

LA GDF DI ROMA ARRESTA IL 69 ENNE ANGELO RIZZOLI. CRAC DA 30 MILIONI

0
CONDIVIDI

rizzoli-angeloROMA. 14 FEB. Questa mattina a Roma l’imprenditore 69 enne Angelo Rizzoli è stato arrestato stamani dal nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza della capitale su disposizione della Procura romana.

Rizzoli, produttore televisivo e cinematografico ed ex editore, è accusato di bancarotta fraudolenta riguardante un crac finanziario da 30 milioni di euro.

Angelo Rizzoli, amministratore unico della Rizzoli Audiovisivi S.r.l. (oggi Tevere Audiovisivi S.r.l.) società holding in liquidazione, è accusato di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale per aver causato il fallimento di 4 delle società controllate: Produzioni internazionale S.r.l., Ottobre Film S.r.l., Delta Produzioni S.r.l. e Nuove Produzioni S.r.l..

 

Sequestrati beni del valore stimato di circa 7 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here