Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli batte Cittadella 2-0 e conquista la salvezza in B

0
CONDIVIDI
Leali

Vittoria di prestigio che significa salvezza per l’Ascoli che batte in casa il Cittadella.

I bianconeri la sbloccano al 39’, con un sinistro da fuori area di Buchel su cui Maniero non può nulla. In pieno recupero di primo tempo, Bajic raddoppia col sinistro, mettendo a segno il suo quarto gol nelle ultime quattro partite.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, Kragl; Saric (33′ st Eramo), Buchel (44′ st Mosti), Caligara; Sabiri; Dionisi, Bajic (27′ st Bidaoui). A disp.: Sarr, D’Orazio, Corbo, Cangiano, Parigini, Quaranta, Cacciatore, Danzi, Simeri. All. Baroncelli

CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Vita, Perticone (17′ st Donnarumma), Frare, Camigliano; Proia, Iori (41′ pt Pavan), Branca; Rosafio (28′ st Mastrantonio); Tsadjout (28′ st Ogunseye), Beretta (17′ st Baldini). A disp.: Kastrati, Adorni, D’Urso, Donnarumma, Ghiringhelli, Cassandre. All. Venturato

ARBITRO: Rapuano di Rimini

RETI: 39′ pt Buchel (A), 49′ pt Bajic (A)

NOTE: ammoniti Frare (C), Perticone (C), Rosafio (C), Buchel (A), Dionisi (A), Camigliano (C). Rec. 4′ pt, 3′ st



Loading...