Home Sport Sport Italia

Bonetti-Bacchielli vincono il Memorial Cecchini

0
CONDIVIDI
Edgardo Sanchioni organizzatore, Francesco Bonetti e Massimo Bacchielli vincitori, Germano Battistini gestore del Bar Collo.

Notizie A.B.I.S. Biliardo Rimini-Pesaro stagione 2019-2020

Francesco Bonetti e Massimo Bacchielli vincono il 1° Memorial Alfio Cecchini

Gran finale lunedì 27 gennaio per il 1° Memorial Alfio Cecchini, gara di biliardo Boccette su biliardi con buche, con partite ai punti 70. La gara a Coppie di 2-3 categoria con sede di gioco il bar Collo a Cattabrighe PU ha registrato notevole partecipazione di giocatori che hanno formato 7 batterie per un totale di 112 atleti del panno verde che hanno disputato le partite di qualificazione nei giorni 20-21-22 gennaio.

Le due coppie finaliste insieme ad Armando del Prete Direttore di gara
I secondi classificati Klaudio Laro e Giorgio Gamboni

Francesco Bonetti e Massimo Bacchielli (G.S.Coop PU) hanno prevalso in finale su Klaudio Laro e Giorgio Gamboni (G.S. Euro RN). In precedenza Bonetti-Bacchielli si erano imposti in semifinale su Giacomo Marchesi e Edgardo Sanchioni (Bar Collo PU), e nei Quarti di finale su Simone Zambelli e Daniele Filanti ((Bar L’Incontro RN). Laro-Gamboni avevano vinto in semifinale con Ettore Dionisi e Tullio Marchesi (C.S.B. PU), e nei Quarti di finale con Simone Carloni e Kengie Valentini (Amatori/C.Morselli PU). La classifica finale della manifestazione: 1° Bonetti-Bacchielli, 2° Gamboni-Laro, 3° Marchesi-Sanchioni, 3° Dionisi-Marchesi, 5° Zambelli-Filanti, 5° Carloni-Valentini, 5° Sarti-Santucci. Zambelli (20 anni) e Laro (18 anni) sono tra i più giovani giocatori di ABIS Rimini-Pesaro e rappresentano il futuro di questo bellissimo sport.

Il Memorial Cecchini è stato fortemente voluto ed organizzato da Edgardo Sanchioni (grande amico di Alfio) unitamente al presidente delle squadre Germano, ai gestori del bar, al presidente della Cooperativa Remo Marchetti e con il benestare dei figli di Alfio, Fabrizio e Michele, e in collaborazione con ABIS Rimini-Pesaro. Alfio Cecchini giocatore scomparso nel 2018 a 84 anni, era molto conosciuto nel mondo del biliardo. Alfio ha quasi sempre giocato in coppia come puntista, il suo tiro preferito era lo striscio. Inizialmente giocava al Bar Fabi, poi Sanchioni organizzò nel 2012 la squadra di serie A al bar di Cattabrighe e anche Alfio (che abitava nel quartiere Vismara di Cattabrighe) si spostò e andò a giocare nella sua squadra. Insieme formarono una coppia per diverso tempo. Negli ultimi periodi spesso Alfio era accompagnato al bar dal nipote Marco (figlio di Michele) la cui presenza però gli provocava così tanta emozione durante il gioco che sovente Marco si allontanava per non turbare troppo il nonno.

Momento di gara

Nella serata finale della manifestazione è stata molto gradita la presenza di Fabrizio figlio di Alfio e del nipote Marco che ci ha raccontato tanti bei ricordi del nonno che considerava il bar quasi come la sua seconda casa, tanto si trovava bene con gli amici del biliardo. A malincuore non ha potuto essere presente l’altro figlio di Alfio, Michele Cecchini. Momento toccante della serata quando Edgardo Sanchioni ha letto un piccolo ricordo di Alfio a cui è seguito un minuto di silenzio.

Edgardo legge un breve ricordo di Alfio Cecchini
Marco Cecchini nipote, Edgardo Sanchioni, Fabrizio Cecchini figlio di Alfio.
Alfio Cecchini
La squadra del Bar di Cattabrighe con Alfio Cecchini (3° da sx)
Mario Cenci ed Edgardo Sanchioni due amanti del biliardo giocato e organizzato….

Un doveroso ringraziamento va ai gestori del bar Collo, Pina Orazi e Germano Battistini, a Armando del Prete direttore di gara, ai giocatori e a tutti coloro che in ogni modo hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.



Loading...