Home Politica

Ferrovie, Accoto (M5S): “Necessari maggiori controlli per salvaguardare ferrovieri”. La Regione Marche si attivi per potenziare il personale

0
CONDIVIDI
Rossella Accoto
Sen. Rossella Accoto

Roma – “Desidero esprimere tutta la mia vicinanza ai lavoratori, macchinisti e capitreno, di Trenitalia, Italo, Trenord, Trenitalia Tper, in sciopero quest’oggi per sensibilizzare le proprie aziende sulla difficilissima situazione lavorativa che vivono ogni giorno. In particolare questi lavoratori devono subire continuamente e quotidianamente violente aggressioni che avvengono indiscriminatamente in tutta Italia e che si sono aggravate negli anni della pandemia. Spero che le aziende agiscano con risolutezza per porre un freno a quella che è una vera e propria emergenza e che, al contempo, anche le forze dell’ordine organizzino un’attività di vigilanza che possa mettere in sicurezza stazioni e treni che sono la linfa vitale della libertà di spostamento dei cittadini” E’ quanto afferma la Sen. Rossella Accoto, Sottosegretaria al Lavoro e alle Politiche Sociali.

“L’emergenza sicurezza – continua Accoto – si aggiunge alle difficoltà derivanti dalle forti carenze di personale in Trenitalia, Alta velocità, Intercity, trasporto regionale e trasporto merci. Una condizione che nelle Marche si traduce in pessime condizioni di lavoro per i Ferrovieri e ricorso, secondo quanto affermato dai sindacati, a forme di straordinario selvaggio con violazioni normative e di legge con oltre 13 ore consecutive di lavoro. Auspico che la Regione Marche si attivi in primis per salvaguardare i lavoratori marchigiani in ambito ferroviario e in secondo luogo per supportare lo sviluppo delle infrastrutture regionali con un contemporaneo necessario potenziamento della forza lavoro” ha concluso Accoto.

Loading...