Home Cultura

Festival Letterario Riviera delle Palme: ecco il programma della Omnibus Omnes

0
CONDIVIDI
Festival Letterario Riviera delle Palme

Parte la seconda edizione del Festival Letterario Riviera delle Palme organizzato dalla Omnibus Omnes, con il Patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto. Si riconferma la location della scorsa edizione, lo Chalet Kontiki, valida anche in caso di pioggia.

Sono otto gli eventi in programma, sempre con inizio alle 18.30:

si parte il 7 luglio con Valentino Coratella e Raffaela Grannò, della Associazione Culturale Fumetti Indelebili, che presentano “La Storia dell’Uovo”; special guest per la serata di apertura “Gli Scozzesi Offida Pipe Band” con le loro cornamuse;
il 14 luglio sarà invece Luciana Pezza a presentare “Australia andata e ritorno. Sogni e delusioni di un emigrante italiano”;
il 21 luglio si ricordano i 150 anni della morte di Giuseppe Mazzini con Paolo Montanari e “L’apostolato Popolare: Agli Italiani, Doveri dell’Uomo e La Giovine Italia”;
il 28 luglio ospiti Antonella Roncarolo e Benedetta Trevisani, che con l’evento “Storie di vita in orizzonti di terra e di mare” dialogheranno delle due loro opere: “Brest” della Roncarolo e “Giuseppe nei tempi del mare della Trevisani;
il 4 agosto sarà il turno di Myriam Blasini che parlerà della autrice nativa americana Mourning Dove, di cui ha curato le prime edizioni in italiano di “Coyote Stories” e di “Cogewea. La mezzosangue”;
il 9 agosto verrà celebrata la Giornata ONU dei Popoli Indigeni, un appuntamento tradizionale delal Omnibus Omnes, dedicato ai Nativi Americani e condotto da Raffaella Milandri e Mario Di Vito;
il 18 agosto Franco Casadidio presenterà il suo “L’Impronta del Diavolo”;
infine, il 25 agosto, Americo Marconi presenterà la sua ultima opera: “Verde abbraccio”.

Commenta Raffaella Milandri presidente della Omnibus Omnes: “Siamo molto soddisfatti del programma, a cui abbiamo lavorato insieme noi del direttivo: Giampietro De Angelis, Laura Castagna, Myriam Blasini e Alessandro Sciarra. Un programma snello ma che tocca alcuni punti importanti come la multiculturalità ma anche la storia del territorio. Grazie di cuore a tutti gli ospiti che interverranno e a coloro che hanno offerto la loro preziosa collaborazione: i giornalisti Mario Di Vito e Giuseppe Di Marco, Valentina Cameli, Carla Civardi, Salvo Lo Presti, Simone Cameli, Piergiorgio Troilo”.

 

Loading...