Home Sport

MONDIALI 2014: BRASILE CON SOFFERENZA AI QUARTI, BRILLA LA STELLA DELLA COLOMBIA

0
CONDIVIDI

brasile_messicoBELO HORIZONTE (BRASILE) 29 GIU. Ieri si sono giocati i primi due ottavi di finale, da cui è uscito anche il primo accoppiamento per i quarti. Alle 18 il Brasile padrone di casa ha sofferto tantissimo contro il Cile, pareggiando 1-1 dopo i tempi supplementari (reti di David Luiz e di Alexis Sanchez). All’ultimo minuto di gioco, l’attaccante del Cagliari Pinilla ha colto anche una clamorosa traversa che avrebbe eliminato clamorosamente i verdeoro. Ai rigori si è esaltato invece l’ex portiere dell’Inter Julio Cesar (ora in Canada, al Toronto), che ha parato due rigori (Pinilla e Sanchez), ipnotizzando anche il difensore Jara in occasione del penalty decisivo (che ha colpito il palo). Indolori gli errori brasiliani di Willian e Hulk. Nell’altro quarto, alle 22, la Colombia ha sconfitto 2-0 l’Uruguay, grazie a una splendida doppietta di James Rodriguez, con cinque gol segnati nuovo capocannoniere del Mondiale. Il 4 luglio, a Fortaleza, si disputerà quindi un quarto di finale ad altissimo tasso tecnico, che vedrà opposte Brasile e Colombia in un’altra sfida tutta sudamericana.



Loading...