Home Cronaca Cronaca Ancona

Ubriaco importuna clienti di un locale, arrestato dalla Polizia

0
CONDIVIDI

Un uomo ubriaco è stato arrestato dalla Polizia nell’anconetano per comportamento molesto verso gli avventori di un locale.

Momenti di tensione in un bar di via Podesti a Senigallia dove giovane ha dato in escandescenze, cominciando ad inveire contro i clienti e il personale.

Si tratta di un 30enne del luogo, già noto alle forze di polizia per numerosi episodi di ubriachezza e aggressività con diverse sanzioni e denunce.

A quel punto giungeva una chiamata al numero unico di emergenza 112 che inviava immediatamente l’equipaggio del Commissariato di Ps di Senigallia. Gli agenti giunti sul posto hanno tentato di far ragionare il 30enne che usciva dal locale e cominciava ad inveire e gridare frasi senza senso.

I poliziotti facevano intervenire personale del 118. Inoltre interveniva personale dell’Arma dei Carabinieri per contenere le ire del 30enne che alternava momenti di apparente tranquillità a improvvisi scatti d’ira e aggressività, con minacce di morte contro gli agenti e parole oltraggiose. Ad un nuovo tentativo di farlo uscire dal locale, si è scagliato contro i poliziotti, facendolo cadere a terra. Gli agenti sono riusciti comunque a contenerlo all’interno del veicolo di servizio, anche se ha cominciato a scalciare fino a rompere un vetro e a danneggiare uno sportello. E’ stato condotto prima in ospedale per l’ubriachezza, una volta dimesso è stato dichiarato in stato di arresto ai domiciliari.

Loading...