Home Sport Sport Ancona

Una palestra all’aperto a Civitanova sul lungomare Sud

0
CONDIVIDI
Una palestra all'aperto a Civitanova sul lungomare Sud

BearFitness e Comune di Civitanova Marche hanno inaugurato ieri una nuova “palestra all’aperto” sul lungomare Sud con due strutture per l’allenamento outdoor.

Due strutture, sul litorale vicino a Largo Melvin Jones e nell’area verde dietro alla biblioteca comunale “Zavatti”, realizzate dall’azienda di Camerano specializzata nella progettazione e allestimento di aree di fitness

In tempi di enormi sofferenze economiche per le tradizionali palestre al chiuso e con sempre più aziende del settore fitness in crisi a causa del Covid-19, una notizia davvero “energizzante”, specie per gli amanti dello sport, ma non solo: sono state inaugurate ieri, con tradizionale taglio del nastro tricolore da parte del sindaco di Civitanova Marche Fabrizio Ciarapica, le due strutture per l’allenamento outdoor che il Comune di Civitanova ha fatto installare sul tratto di spiaggia antistante largo Melvin Jones e nell’area verde dietro la biblioteca comunale “Zavatti”. È stato così realizzato il progetto che il Comune stesso ha approvato agli inizi di settembre dello scorso anno e che è stato affidato a BearFitness, azienda di Camerano (Ancona) e brand specializzato nella progettazione e nell’allestimento di aree training. A promuovere l’iniziativa è stato l’assessore alla Sicurezza e Cura Urbana del Comune di Civitanova Marche (con deleghe a Politiche di sicurezza – Decoro urbano, Verde, Ambiente – Cultura della legalità – Protezione civile – Lotta al degrado) Giuseppe Cognigni.

Una palestra all’aperto a Civitanova sul lungomare Sud

“Il cross training non conosce limiti ed è sempre più diffuso – ha affermato Diana Hechtel, responsabile comunicazione, e-commerce manager e legale rappresentante dell’azienda licenziataria del marchio BearFitness -. L’allenamento funzionale (questo il nome, in italiano, della disciplina), è completo, divertente e personalizzabile. I benefici che porta, sia sul piano fisico che su quello psicologico, possono essere goduti non solo dagli sportivi esperti ma anche da chi si avvicina per la prima volta allo sport”. Nel lungomare sud di Civitanova, insomma, strutture sportive dalla massima qualità di design e materiali, prodotte da una nuova, giovane e autentica eccellenza marchigiana del fitness. E l’immaginazione va alla californiana Venice Beach a Santa Monica, quell’iconica “Muscle Beach” degli anni ’70 e ’80: sul litorale, un rack per l’allenamento funzionale, munito di parallele, mentre sul prato dietro alla biblioteca comunale, un rack di dimensioni minori, affiancato da una panca inclinata per l’allenamento con i pesi e una Bodycore, una macchina per l’allenamento di addominali, tricipiti e schiena.

“Anche in un periodo così difficile, la prospettiva che lo stesso Assessore Cognini ha per un prossimo rilancio del turismo mette al centro lo sport, perché sempre più turisti scelgono i luoghi dove soggiornare in base alla varietà e qualità dei servizi aggiuntivi che offrono. E chi si allena abitualmente vuole mantenere il proprio stile di vita anche in viaggio: le strutture appena installate, infatti, possono attrarre, ad esempio, le squadre di triathlon locali, ma anche gli sportivi più regolari se pur amatoriali, e chi è semplicemente curioso di provare o vuole prendersi cura di sé, mettersi o mantenersi in forma, iniziando a fare più esercizio fisico.”

E con particolare attenzione alla sicurezza: una cartellonistica completa specifica che le due postazioni sono interdette per la fascia d’età che comprende bambini e giovanissimi, all’unico scopo di preservare la loro incolumità. Il Comune di Civitanova Marche, infine, offrirà gratuitamente due sessioni di allenamento al mese condotte da un personal trainer abilitato che guiderà e consiglierà coloro che vorranno utilizzare le postazioni.



Loading...