Home Sport Sport Macerata

Volley, Marchisio (Lube): Lavoriamo in vista della Supercoppa

0
CONDIVIDI

“Dopo oltre un mese in cui abbiamo lavorato intensamente dal punto di vista fisico – dice il libero Andrea Marchisio, pronto ad iniziare la sua quarta stagione con la Cucine Lube Civitanova – stiamo iniziando a macinare un po’ di gioco, ora che i protocolli permettono lo svolgimento del 6 contro 6. Siamo soddisfatti di quanto fatto finora in palestra, abbiamo accumulato tanto lavoro e penso che questo darà i suoi frutti a breve. Personalmente, come ogni anno in cui ho l’onore di indossare la maglia biancorossa, voglio dare il 100%: giustamente la società vuole il massimo. I nuovi compagni di squadra che sono arrivati all’inizio di questa stagione si sono integrati benissimo, sono molto positivo e super-contento di poter vivere un altro anno a Civitanova”.

“Tra meno di un mese, il 13 settembre, torneremo finalmente a scendere in campo – continua Andrea, pensando già al primo impegno stagionale, la Semifinale di Supercoppa contro Trento – contro un avversario come l’Itas che si è rafforzato molto rispetto all’anno scorso. Dobbiamo farci trovare pronti subito, ci giocheremo il passaggio del turno in gara di andata e ritorno, speriamo bene perché ce la metteremo tutta per disputare la finalissima all’Arena di Verona. Sarebbe la prima volta nella mia vita all’aperto, per di più in una location magnifica che dà ancora più valore a questa manifestazione, ci impegneremo al massimo per raggiungere l’obiettivo. Venerdì, poi, penseremo anche alla Champions League grazie al sorteggio dei gironi che ci dirà quali squadre affronteremo, in un’altra manifestazione a cui teniamo tantissimo”.

“So benissimo che ci sono gerarchie in squadra e qual è il mio ruolo – conclude il libero cuneese, classe 1990 – Cerco di dare il mio meglio quando vengo chiamato in causa e di aiutare durante gli allenamenti della settimana per tenere alto il livello di gioco. Finora penso di averlo fatto bene e sono contento di ciò. Spero di rivedere, poi, i nostri tifosi il prima possibile al palazzetto: ci mancano molto, sappiamo quanto sia importante il loro supporto durante le partite”.



Loading...